• 57
    Shares

Introduzione

Dopo alcune esperienza negative con frittelle di mele comperate, ho deciso di cercare qualcosa sul web e ho trovato questa semplice ricetta. Naturalmente, dopo averle fatte, ho modificato e aggiunto qualcosa in base al risultato che avevo ottenuto e che non mi aveva soddisfatto completamente. Ecco come nascono queste semplici ma “goduriose” frittelle di mele con crema pasticcera. Come dice il mio amico Black, “provateci a casa”!

il dolce è composto da:

  • frittelle di mele
  • crema pasticcera

Difficoltà (da 1 a 5): 1

Materiali: una bastardella e una padella profonda per frittura

Tempo: 10 minuti per la preparazione e 15 per la cottura (consigliabile far riposare l’impasto base in frigorifero per tre ore)

Frittelle di mele

Ingredienti per circa 30 frittelle

  • 200 g di farina
  • una bustina di lievito per dolci
  • 50 g di zucchero
  • 1 uovo intero battuto
  • un pizzico di sale
  • 250 g di latte
  • 2 mele tagliate a cubetti piccoli
  • olio di semi di arachide per friggere
  • zucchero semolato q.b. (per le frittelle pronte)

Procedimento

Miscelare gli ingredienti secchi (farina,zucchero e lievito); aggiungere il latte, l’uovo battuto e il pizzico di sale; far riposare il composto in frigorifero per tre ore (operazione consigliata anche se la ricetta web non lo prevede); scaldare l’olio a 170/180°C e nel frattempo aggiungere le mele a cubetti nell’impasto; con l’aiuto di un cucchiaio formare le frittelle e friggere per pochi secondi (a colorazione); passare le frittelle nello zucchero semolato.

Crema pasticcera (metodo Montersino)

Ingredienti

  • 130 g di latte intero
  • 35 g di panna
  • 50 g di tuorlo
  • 50 g di zucchero
  • 6 g di amido di mais
  • 6 g di amido di riso
  • 1/2 bacca di vaniglia

Procedimento

Portare a bollore il latte e la panna; nel frattempo miscelare il tuorlo con lo zucchero, gli amidi e i semi di vaniglia; quando i liquidi bollono, inserire il composto uovo/zucchero/amidi/vaniglia; aspettare che i liquidi passino sopra al composto e dare qualche giro con una frusta; raffreddare immediatamente la crema ottenuta; inserire la crema pasticcera in una sac à poche con punta fine e inserirne una dose generosa nelle frittelle.

Montaggio e finitura

Una volta passate le frittelle calde nello zucchero semolato e riempite di crema pasticcera, resta solo il gustarsele con calma tiepide o a temperatura ambiente. ATTENZIONE!!! creano dipendenza grave.


  • 57
    Shares